Sei in: Home » Itinerari » Informazioni Utili » Come muoversi in Francia
Itinerari

Come muoversi in Francia

Come muoversi in Francia

Muoversi in una nazione ricca di itinerari come la Francia risulta lineare ed è possibile spostarsi da un punto all’altro con assoluta rapidità.

Numerose città d’Oltralpe sono ormai in possesso di metropolitana o in altri casi di una rete tranviaria in grado di distribuire il collegamento dalla zona centrale verso i punti periferici.

Per quanto concerne i trasporti pubblici, nella maggior parte delle circostanze è possibile reperire sul posto servizi di autobus molto funzionali e all’avanguardia.

Per spostarsi da una città all’altra i mezzi pubblici sono assolutamente i più veloci, permettono anche di risparmiare dal punto di vista strettamente economico e muoversi con estrema agevolezza in ogni angolo delle città, anche quelli meno conosciuti. Inoltre, attraverso i trasporti pubblici è possibile sviluppare nuove conoscenze direttamente con persone del posto visitato.

Uno degli esempi lampanti in tal senso è l’autobus a Parigi, da cui è possibile dedurre in linea generale la cultura e i costumi della capitale francese ma anche di chi la frequenta come: lavoratori comuni, donne, studenti, famiglie, o tipici imprenditori e dirigenti.

In città, la metropolitana può rappresentare un elemento importante per orientarsi, tenendo conto dell’efficacia della sua mappa, data anche la velocità negli spostamenti.
La Francia dispone anche di un ingente numero di chilometri dedicati interamente alle piste ciclabili: in ogni punto della nazione gli appassionati delle due ruote hanno la possibilità di muoversi nella più assoluta sicurezza.

Infine, i mezzi aerei offrono un servizio discreto ma in linea generale i costi sono piuttosto elevati mentre le linee ferroviarie sono rinomate per l’ottima qualità dei trasporti (la compagnia di rilievo è la SNCF) che rendono i treni ben più frequentati dagli aerei visto l’eccellente rapporto qualità-prezzo.