Sei in: Home » Attrazioni » Parchi Naturali » Parco Nazionale delle Cevenne
Attrazioni

Parco Nazionale delle Cevenne

Parco Nazionale delle Cevenne

La Cevenne è una catena montuosa della Francia centro-mneridionale. Per l’alta concentrazione di fauna e flora e la composizione chimica del territorio, nel 1970 si istituisce il Parco Nazionale delle Cevenne che si estende per quasi 300 mila ettari e comprende circa 41mila abitanti.

La varietà è la caratteristica principale di questo parco: paesaggi montani, villaggi sulle rive dei fiumi, borghi medievali e dolmen preistorici, tre diverse influenze climatiche (oceanica, continentale e mediterranea), altitudini che variano dai 300 ai 1700 metri, 2250 specie diverse di piante (conifere, arbusti del sottobosco, piante grasse, fiori rari, piante acquatiche, etc) 2420 razze di animali (anfibi, mammiferi, uccelli, insetti, tec). Un insieme altamente variegato che vive però in modo equilibrato e ordinato.

E il visitatore di certo non rimane indifferente a questo mix di rara bellezza. Il modo migliore di scoprire il Parco delle Cevenne è rappresentato dagli “Ecomusée”, una forma originale di museo che attraverso tre diversi percorsi guidati garantisce al visitatore una prospettiva completa del parco, del suo grande valore ecologico e culturale.

Si attraversano luoghi e siti insoliti, ci si sofferma ora su una costruzione tipica ora su una pianta rara, ci si ferma ad osservare i pesci dentro un lago o le piante acquatiche variopinte. Paesaggi incantati e scorci indubbiamente affascinanti.

Il parco, inoltre, gioca un ruolo fondamentale nella conservazione del bagaglio storico-culturale di questa ricca zona della Francia: edifici medievali, chiese e monasteri, mausolei risalenti alla dominazione romana, dolmen e menhir preistorici, botteghe artigianali dell’Ottocento francese e case che raccontano secoli di storia. Anche gli insediamenti umani e abitati sono armoniosamente collocati all’interno dal parco e tutto sembra rispondere ad un ordine prestabilito e rigoroso.

Il Parco Nazionale delle Cevenne seduce e incanta il visitatore che può trascorrere delle ore a contatto con la natura, gioendo dell’incontro fortuito con piccoli mammiferi e uccelli rari, e perché no anche con piante carnose e anfibi velenosi.

E infine puoi trovare ristoro e ospitalità nei piccoli centri urbani, con piacevoli soste lungo il percorso per gustare i prodotti tipici della zona. – soprattutto carne e formaggi – gentilmente serviti in caratteristici cottages.