Sei in: Home » Attrazioni » Parchi Naturali » Parco del Mercantour
Attrazioni

Parco del Mercantour

Parco del Mercantour

Il Parco nazionale del Mercantour regala tutto quello che un appassionato di montagna può volere: una flora ed una fauna magnifiche, cime che superano i tremila metri, laghi di montagna.

È stato istituito nell’agosto del 1979, ed è situato nell'estremità meridionale dell’arco alpino della Francia, confina con l’Italia dal Colle della Maddalena fino al Colle di Tenda. Per comodità di gestione è diviso in sette diversi settori corrispondenti ad altrettante valli del massiccio.
Il Parco del Mecantour è l’unico parco nazionale francese di alta montagna dove si possono trovare una flora e una fauna ricchissime: la vegetazione della macchia mediterranea (tipica della valli più meridionali del parco), il deserto delle rocce e delle montagne, gole e dirupi profondi.

Lungo i 600 km di sentieri segnati, si possono facilmente incontrare stambecchi, camosci, lepre alpina, lupi, marmotte, gufi reali, fagiani di monte, gheppi, pernici, avvoltoi. Ovviamente il tutto nella cornice di una flora rigogliosa e straordinaria, fatta di foreste di conifere di vario tipo, abeti bianco e rosso, pini cembro e mugo, larici, orchidee, gigli selvatici, e altri fiori.

Alle altitudini più elevate si trovano anche numerosi ghiacciai che però nel tempo hanno modificato la loro conformazione – e anche quella delle valli – a causa del cambiamento climatico e del surriscaldamento atmosferico.

Nato essenzialmente per difendere la biodiversità di questi territori, gli ecosistemi per salvaguardare la diversità delle forme di vita presenti, negli anni il parco ha preservato anche il carattere storico-culturale del territorio e il suo patrimonio di terra di confine. Non a caso è stato istituito un Museo Archeologico nel parco in cui i visitatori possono ammirare le tante scritture rupestri dell'età del Bronzo ritrovate nella zona.

La tranquillità della flora e della fauna di questo parco, è infatti mantenuta anche dai centri abitati e dagli insediamenti urbani inclusi nel parco, anche se la zona ha un carattere altamente turistico.

La varietà del paesaggio, la diversità nella flora e nella fauna, i piccoli villaggi montani del Parco del Mercantour formano un’entità equilibrata che colpisce il visitatore, avvolto da una quiete insolita e rilassante.